LINKS
CONTACTS

Monugram S.r.l.

Via Marsala 29H, 00185 Roma

info@monugram.com

sales@monugram.com

SOCIAL
  • Facebook Monugram
  • Instagram Monugram
  • Twitter Monugram
  • LinkedIn Monugram

© 2019 Monugram S.r.l. All rights reserved.

Privacy Policy - Cookie Policy 

P.IVA 15454471002, R.E.A. RM - 1591519, PEC: monugram.srl@legalmail.it  

  • Roberto Berlini

Smart city per il turismo

Aggiornato il: 12 ago 2019

La Smart City è la città del futuro. L’aumento vertiginoso della popolazione porterà ad avere città sempre più popolose con milioni di abitanti: nascono così nuove sfide che coinvolgono vari ambiti come l’ecologia, l’urbanistica, il trasporto urbano, la comunicazione e il monitoraggio dei flussi di persone. Che impatto avrà sul settore del turismo la metropoli del domani? Ecco alcuni spunti interessanti.




Una città connessa


Nelle città più popolose d’Italia come Roma e Milano è già partita la sperimentazione del 5G: la rete di nuova generazione che andrà a superare l'attuale 4G LTE. Questa nuova tecnologia apre scenari inediti per il mondo della comunicazione, infatti il 5G non solo risulta 10 volte più veloce del precedente 4G LTE, ma consente un maggior numero di connessioni. Questa infrastruttura immateriale contribuirà a riqualificare e rendere più sicure e sostenibili le nostre città. Il 5G è una realtà molto vicina che sarà presto alla portata di tutti, l’Ansa afferma che si venderanno 1,9 miliardi di smartphone in tutto il mondo, arrivando nel 2023 a sorpassare i dispositivi 4G.




Un nuovo turismo


La velocità del 5G permetterà al turista digitale di usufruire di ancora più servizi. Con il proprio smartphone e altri dispositivi connessi, come visori di realtà aumentata e realtà virtuale, il viaggiatore potrà accedere a contenuti istantanei di qualità, come video 4k, direttamente davanti al luogo che vuole conoscere. La Smart City è una metropoli che sarà ricca di connessioni che permetteranno al turista di accedere più facilmente a beni e servizi, come attività commerciali, strutture ricettive, eventi e trasporto urbano. Visto l’aumento della popolazione, di cruciale importanza sarà il trasporto urbano che, sempre più capillare ed ecologico, dovrà aiutare negli spostamenti non solo i cittadini ma anche i visitatori.




Urban Tech: Face the city challenge


Martedì 2 Luglio 2019 nella sede romana di LVenture Group si è tenuto un incontro dedicato alle Smart City dal titolo Urban Tech – Face the City Challenge. Sì è parlato di mobilità con il progetto Metrovia presentato l’architetto Paolo Arsena: è emerso come il progetto, se applicato, porterebbe innumerevoli benefici non solo ai cittadini ma anche ai turisti di Roma. La Federazione Italiana del Turismo ha affermato che “nel 2018 la Città Eterna ha registrato 15,2 milioni di arrivi e 36,6 milioni di pernottamenti turistici, con una crescita di 1,1 milioni sull’anno precedente”.


Durante l’evento si sono avvicendati sul palco l’assessore allo sviluppo economico della regione Lazio Gian Paolo Manzella, Augusto Coppola e Giuseppe Tomei che hanno lanciato il progetto Urban Tech Worklab dedicato alle startup del domani.




21 visualizzazioni