• Roberto Berlini

Il quartiere francese di New Orleans e la sua storia

Il quartiere francese di New Orleans è famoso per il jazz e le leggende di streghe e fantasmi che attirano numerosi viaggiatori. Si tratta del cuore pulsante della città della Louisiana e non è un caso che le sue strade rientrino tra le top 10 dei siti più visitati al mondo.


Il quartiere francese, conosciuto anche come Vieux Carré, nacque con la costruzione di New Orleans nel 1728 ad opera di Jean-Baptiste Le Moyne de Bienville. Il primo nucleo abitativo della città nacque proprio nella Vieux Carré (antica piazza).

Sebbene sia conosciuto come quartiere francese, la maggior parte delle costruzioni che popolano queste vie è ad opera degli spagnoli, che ricostruirono la città dopo il grande incendio di New Orleans nel 1788. Gli edifici sono appunto caratterizzati dallo stile coloniale.

Possiamo definire il french quarter come l’anima storica di New Orleans, la più grande città della Louisiana. Questo quartiere ha un patrimonio storico e architettonico incredibile al punto tale da essere stato inserito nell’elenco dei Monumenti Storici Nazionali.


La presenza delle comunità haitiane e caraibiche che popolano il quartiere dal XVIII secolo ha fatto sì che per le vie di New Orleans si sviluppassero pratiche mistiche e riti vodoo. Non c'è voluto poi molto affinché il french quarter diventasse il quartiere delle streghe e dei vampiri.


Hai mai visitato la città di New Orleans? Condividi la sua esperienza sul nostro gruppo Viaggiare 2.0


0 visualizzazioni

© 2020 Monugram S.r.l. All rights reserved.

Privacy Policy - Cookie Policy 

P.IVA 15454471002, R.E.A. RM - 1591519, PEC: monugram.srl@legalmail.it  

  • Monugram
  • Monugram
  • Monugram