• Roberto Berlini

Cos'è il mal d'Africa?

Come spiegare il mal d'Africa? Quel male incurabile che scorre nelle vene e fa piangere l'anima. Immagina un luogo dove il cielo non ti sovrasta, ma ti attraversa, dove l'aria non si respira, ma si assapora, dove il tempo scorre e non corre come siamo abituati.


Un luogo dove la gente ti saluta, anche se non ti conosce, e dove il sistema nervoso si sistema e non s'innervosisce. Dove tutto è vero, anche le cose meno belle, perché qui tutto è vita.

L'Africa è la terra dei contrasti, della ricchezza e della povertà, della vita e della morte, che ti fa venire voglia di fare qualcosa, anche se non sai cosa. Una terra che ti avvolge nella sua storia di sofferenza da pelle nera. Le emozioni e la gioia che regala ogni volta che si torna a visitarla è indescrivibile. Così come la tristezza e quell'immenso mal d'Africa che mi lascia quando la devo salutare. Un male struggente, inguaribile.


L'Africa è il cielo plumbeo e l'acqua improvvisa, le nuvole e le magie, la natura rigogliosa, l'alba e i tramonti mozzafiato. Gli animali della savana e del cerchio della vita. È la terra del bracconaggio e dei ranger che diventano supereroi. Non esiste un altro posto al mondo in grado di stravolgere i sensi come l'Africa.

Un continente non per tutti. O lo si ama o lo si odia. Così vera e sfacciata, l'Africa è la speranza di una vita migliore. È fatica, impegno e gioia delle piccole cose. Sono gli occhi profondi dei bambini e i loro sorrisi allegri, nonostante tutto. La gioia che trasmettono pur vivendo in mezzo a tanta povertà, è una lezione di vita. È proprio questo che provoca il mal d'Africa. Le luci, i colori, i vuoti e i pieni, tutto è così estremo.


Un paesaggio tanto bello e surreale, dove la natura si manifesta nella sua massima espressione di forza e immensità. In Africa ritroviamo la pace interiore, il distacco dalle cose terrene, la sensazione di appartenenza e quella voglia di restare. L'Africa è quella terra dove, quando il sole tramonta e l'aria si fa fresca riempiendosi di suoni, puoi socchiudere gli occhi e sorridere in pace, come chi è finalmente tornato a casa. Il mal d'Africa è quella nostalgia che ti rimane addosso fino alla tua prossima Africa.


Sei mai stato in Africa? Condividi la tua esperienza sul gruppo Viaggiare 2.0

13 visualizzazioni

© 2020 Monugram S.r.l. All rights reserved.

Privacy Policy - Cookie Policy 

P.IVA 15454471002, R.E.A. RM - 1591519, PEC: monugram.srl@legalmail.it  

  • Monugram
  • Monugram
  • Monugram