fbpx

A Genova si trova il più grande acquario d’Europa, una fantastica occasione per scoprire la flora e la fauna che vive nei mari e negli oceani del mondo. Ma diamo qualche numero sulla ricchezza di questo acquario: le vasche ospitano circa 12.000 animali e 200 specie vegetali.

Chi visita l’acquario può vedere pesci di ogni tipo, mammiferi marini, uccelli, rettili anfibi e invertebrati inseriti in ambienti che riproducono i loro habitat originali.  

La superficie totale dell’acquario di Genova è di 27.000 metri quadrati: viene proposto un percorso di 2 ore e 30 minuti con una visita a 39 vasche coperte e 4 a cielo aperto del nuovo Padiglione Cetacei inaugurato nell’estate del 2013.

Queste quattro vasche regalano allo spettatore una magnifica impressione che nasce dalla visione di un nucleo sociale di delfini costieri. È possibile ammirare gli animali dalla superficie, come se li si avvistasse sia in mare aperto, sia da una prospettiva subacquea che offre scorci emozionanti ed inediti.

L’acquario di Genova vanta un altissimo numero di visitatori: per darvi una misura vi basti pensare che nel Marzo 2018 è stato visitato da 166.000 persone. Questo gran numero di turisti porta alla creazione di lunghissime code che possono essere evitate con un biglietto saltafila. Per conoscere le migliori offerte legate ad un luogo di interesse consiglio di scaricare l’app di Monugram, lo “Shazam” del turismo.

Si può raggiungere l’acquario con il treno (dalla stazione Piazza Principe camminando 20 minuti), in autobus (con la linea 1 da Ponente e Val Polcevera e la linea 13 da Levante e Val Bisagno) e in automobile.

Vorresti conoscere monumenti nascosti? Scoprire novità e luoghi nascosti per poi condividere la tua esperienza con altri viaggiatori? Iscriviti al gruppo Viaggiare 2.0!

Leave a Reply

it_IT
en_GB it_IT